Tariffe

TARIFFE  2017

Giornaliere ( pernottamento, prima colazione, free mini-bar, uso di internet wi-fi, Iva 10%)

camera singola¬†da¬†‚ā¨ 70,00¬†a¬†‚ā¨ 80,00
camera doppia/matrimoniale 
da¬†‚ā¨ 110,00¬†a¬†‚ā¨ 130,00
camera doppia uso singola 
da¬†‚ā¨ 90,00¬†a¬†‚ā¨ 110,00

Tassa locale ‚ā¨ 4,00 giorno/persona (max.10 pernottamenti)

Promozioni annuali (non cumulabili tra loro, applicate alla tariffa base)     

  • Solo pernottamento, free mini-bar, uso di internet wi-fi ed Iva al 10% = riduzione ¬†‚ā¨ 10,00 giorno/persona

Pagamento in contanti = riduzione ‚ā¨ 3,00 al giorno

  • Soggiorno minimo 3 notti = sconto 5%
  • ‘Formula Sconthotel’ per soggiorni superiori alle 4 notti : pernottamento, 2 minerali giornaliere, housekeeping a giorni alterni = sconto del 7%

ed ancora

Per condizioni particolari scrivete o telefonate!  

  • A tutti gli amici, che ci torneranno a trovare, offriamo una “pizza e coca/birra” (basta¬†menzionarlo al momento della prenotazione)
  • Futuri ospiti che prenoteranno una camera per 6 giorni, saranno graditi ospiti per la settima notte

I nostri ospiti avranno a disposizione (escluso formula Sconthotel): free mini-bar ; uso di wi-fi; bicchiere della staffa serale e drink del benvenuto.

L’hotel si riserva il diritto di controllare la validit√† della carta di credito prima dell’arrivo, richiedendo la pre-autorizzazione al circuito di appartenenza.

La nostra casa volentieri accoglie i giovani amici a partire dai 10 anni. (Siamo un albergo per soli adulti)

 

 

NB per gli OSPITI ITALIANI:
DAL SITO DELLA ‚Äú POLIZIA DI STATO‚ÄĚ
Si segnala che l’iscrizione del minore sul passaporto del genitore era valida fino al 26.06.2012. Infatti da questa data il minore pu√≤ viaggiare in Europa e all’estero solo con un documento di viaggio individuale. Al contempo i passaporti dei genitori con iscrizioni di figli minori rimangono validi per il solo titolare fino alla naturale scadenza del documento stesso.
Il minore può viaggiare ( e conseguentemente essere ospitato in albergo)
‚ÄĘ con un passaporto individuale, restando in vigore le normative precedenti che consentono l’espatrio del minore (vedi indicazioni a fondo pagina)
‚ÄĘ con la carta d’identit√†: nella U.E. infatti, con la legge 12 luglio 2011, n. 106, √® stato convertito il decreto legge 13 maggio 2011, n. 70 che, all’articolo 10, comma 5, ha modificato l’articolo 3 del T.U.L.P.S. di cui al Regio-Decreto 18 giugno 1931, n. 773, introducendo il principio del rilascio della carta d’identit√† ai minori.
‚ÄĘ fino a 15 anni, con un certificato contestuale di nascita e cittadinanza (art.7/14 25/11/2009) vidimato dal questore (cosiddetto lasciapassare)
Ogni volta che un minore degli anni 14 viaggia non accompagnato da uno dei genitori o da chi ne fa le veci, √® necessaria una dichiarazione di accompagno in cui deve essere riportato il nome della persona o dell’ente cui il minore viene affidato, sottoscritta da chi esercita sul minore la potest√† e vistata dagli organi competenti al rilascio del passaporto. Se il minore di anni 14 viaggia con i genitori (anche uno soltanto) non √® necessario che al passaporto del minore sia allegata la dichiarazione di
accompagno.